_Art for Non-human

L’opera è realizzata per l'esclusiva fruizione degli animali non umani, in particolare la specie dei canidi.

Uomini, donne e bambini non vedranno che una tela bianca appoggiata a terra. Nulla potrà incuriosire o stimolare il loro senso privilegiato: la vista. Anche il minimalismo nella disposizione degli oggetti è studiato a questo fine.

Per converso un cane che si trovi a passare nei pressi dell’opera ne sarà pienamente appagato: il suo naso potrà godere della bellezza dell’arte non-umana, finalmente anche gli animali non umani avranno le loro attività artistiche appaganti. L’opera è la prima di una serie già ideata da Massimo Deganutti.

Questo lavoro intende far riflettere sull'uso del solo punto di vista umano e vuole far aprire gli occhi, ed il naso, su altri mondi possibili sempre sul pianeta Terra ed a pochi centimetri da noi.
Le foto dell’installazione sono scattate con due punti di vista quello umano e quello non umano.


_Back_